Il mondo dei droni, insieme alle camere a 360° sono quanto di veramente innovativo abbiamo potuto vedere negli ultimi anni, e con ciò tutti i prodotti derivati che fino a questo momento rappresentavano una nicchia di mercato per pochi specialisti. Parliamo dei rilievi fotogrammetrici e delle riprese full immersion di immagini e video. Con i sistemi di volo UAV, chiamati APR in Italia, gli utenti possono facilmente offrire rilievi cartografici, e rilievi o modelli 3D di interi territori, realizzando il tutto in casa, e senza rivolgersi a fornitori specializzati.

Le  camere 360° permettono di accedere al mondo del marketing immobiliare, o di creare documentazioni da usare con i visori di VR/AR in tempo quasi reale, e con tempi di apprendimento ed elaborazione irrisori rispetto alle potenzialità informative di una immagine continua navigabile con il mouse semplicemente.